Offerte Estate 2017 Campania, le migliori proposte al mare

La pasqua 2014 in Campania non solo tradizione ma anche turismo nel cilento

La pasqua 2014 in Campania è piena di colori e sapori tipici una vera occasione per visitare questa regione e il suo cilento dai mille colori.


La tradizione religiosa della Pasqua in Campania affonda le sue radici nei tempi antichi, quando l'intensa fede delle sue genti si manifestava in processioni emozionanti e coinvolgenti.
La popolazione si è tramandata per secoli rituali antichi, che rendono le festività religiose come la Pasqua occasioni straordinarie per immergersi in un'atmosfera affascinante e suggestiva.
Ma la Pasqua offre anche l'opportunità per apprezzare i dolci tipici del Cilento, per un'intensa esperienza di sapori e profumi.
In Campania e nel cilento a Pasqua è festa soprattutto a tavola, le tradizioni culinarie sono molto ricche e diversificate da città a città. In particolare, nel caso di feste sentite come la Pasqua, si producono tantissime varianti di piatti tradizionali, dolci e Pastiera napoletana, questo dolce Tipico napoletano, a base di grano ammollato precedentemente e poi cotto in latte e zucchero, a base di ricotta, uova, latte, essenza di fiori d'arancia, è senz'altro il capolavoro della pasticceria napoletana. Di per se stesso potrebbe essere un pranzo ed il suo torto è proprio quello di arrivare alla fine del pranzo di Pasqua, quando si è già mangiato troppo; ma mangiarla verso mezzogiorno, una bella fetta di pastiera morbida, bionda, cremosa, profumata di primavera e di vaniglia, non si commetterà mai più bel peccato di gola!
E' forse per tutto questo che non bisogna mancare in questa festività in Campania.