Offerte Estate 2017 Campania, le migliori proposte al mare

Vacanze 2014 in Campania con offerte la stagione estiva

Nel corso del 2014 le vacanze in Campania saranno ricche di eventi e di belle giornate, ma sembra che i turisti durante la stagione 2014 siano sempre meno interessati a soggiornare per periodi lunghi.


Molte le offerte lastminute in questa stagione e quelle legate ai WeekEnd in Campania. Chi trascorre in Campania le proprie ferie 2014 non potrà fare a meno delle bontà della tavola campana.
La Campania è famosa per la bontà dei propri prodotti tipici. Oltre ai prodotti più rinomati e famosi come il vino, l'olio di oliva, i salumi ed i formaggi, esistono una miriade di altri prodotti altrettanto tipici e gustosi.
Uno spuntino con salumi e sfogliatelle
Ma Campania significa anche mozzarella di bufala, torrone, le mitiche sfogliatelle, l'odorosa pastiera. Per non parlare dei superbi vini

• Benevento, che annovera numerosi edifici di interesse storico e artistico quali l'arco di Traiano, e il Museo del Sannio, e un patrimonio enogastronomico di rilievo: ottimi ristoranti dove si può gustare la zuppa di cardoni, vini di qualità quali l'Aglianico del Taburno rosso e rosato, Taburno Bianco, Coda di Volpe, prodotti tipici come i salumi di Montefalcone di Val Fortore, i capocolli, insaccati e un rinomato prosciutto, piccante e affumicato. Prelibato il torrone che trova nel comune di Benevento e di San Marco dei Cavoti, i suoi centri di produzione principali.

• Caserta per visitare la Reggia e il parco del Vanvitelli, e la mozzarella di bufala campanatra le quali segnaliamo quelle dei Mazzoni, una piccolo borgo tra Aversa e Capua, il cui foraggio conferisce al latte un sapore molto particolare, di qui una mozzarella squisita.

• Napoli, dove in estate il rosso dei pomodori San Marzano delle campagne di Acerra la fa da padrone. Piazza del Plebiscito, il Palazzo Reale, il Castel Nuovo, le sfogliatelle, la pastiera sono solo dei "gioielli" che giustificano il detto: "Vedi Napoli e poi muori".

Le Tonde di Avella
Le nocciole campane, acome ad esempio le tonde di Avella, conosciute già in epoca romana, sono sempre state apprezzate quale prodotto importante nell'economia della regione, per quantità e qualità. La più famsa è la nocciola tonda di Giffoni Valle Piana, dalla polpa bianca e saporita.